ribbon

Nelle vicinanze

V

B

A soli 10 minuti di passeggiata dal nostro residence c’è un piccolo porticciolo. Lì puoi prendere i battelli di linea per le più belle località del lago.

separator

COMO. È il centro principale fra quelli che si affacciano sul lago. Se ami l’arte e la storia, non puoi perderti il duomo trecentesco, la chiesa romanica di San Fedele, il Tempio Voltiano, il Museo Civico d’Archeologia e la magnifica Villa Olmo. Hai ancora un po’ di tempo? Prendi la funicolare verso Brunate e goditi la vista mozzafiato. 


CERNOBBIO. Cerchi eleganza e fascino aristocratico? Questo è il posto che fa per te. Cernobbio è una località turistica e stazione di soggiorno rinomata a livello internazionale. Qui hanno sede il centro congressuale-espositivo Villa Erba e il Grand Hotel Villa d’Este. 

ISOLA COMACINA. È l’unica isola del lago di Como, da tempo disabitata. Puoi visitare la piccola chiesa barocca di San Giovanni, la basilica romana di Sant’Eufemia e il Museo Antiquarium, interamente dedicato ai reperti archeologici rinvenuti sull’isola. 

LENNO. Sulla sponda occidentale del lago di Como, adagiato in una profonda insenatura, sorge questo splendido paese di epoca romana. Certamente da visitare è la Villa del Balbianello, proprietà del FAI e già location per le riprese del film “Star Wars – L’attacco dei cloni”. 

TREMEZZO. Qui sorge Villa Carlotta, celebre per il vasto giardino botanico e per la collezione d’arte che Gian Battista Sommariva vi raccolse. 

BELLAGIO. È considerata la vera “Perla del Lario”. Da qui si può ammirare uno dei panorami più belli del lago. E se cerchi altra bellezza, divertiti a esplorare il centro storico del paese, le ville Melzi e Serbelloni, il Museo degli Strumenti per la Navigazione, il centro espositivo Torre delle Arti e la basilica romanica di San Giacomo. 

MENAGGIO. L’intero comune porta numerose testimonianze della Belle Epoque. Potresti scegliere di dedicare alcune ore a Villa Mylius Vigoni: la splendida residenza ottocentesca è ora sede del Centro Italo-Tedesco e ospita convegni e seminari. Ricorda di non perderti il meraviglioso e romantico parco della villa, con la stupenda vista sul centro lago. 

VARENNA. Esattamente di fronte a Bellagio, collegato alla perla del Lario da una linea di traghetti, trovi il borgo di Varenna. Puoi visitare le ville storiche, i giardini botanici, i musei, il castello di Vezio, oppure passeggiare lungo i sentieri o imbarcarti per una gita in battello. 

BELLANO. Qui trovi l’Orrido di Bellano, una cascata formata dell'erosione delle acque del torrente Pioverna. L’intera gola è percorribile grazie a una passerella ancorata alle pareti rocciose. L'impianto di illuminazione permette di godere di uno spettacolo molto suggestivo anche nelle ore serali. 

GRAVEDONA. È uno dei centri turisticamente più importanti dell’alto lago di Como. Da visitare la bellissima chiesa di Santa Maria del Tiglio e Palazzo Gallio. 

PIONA. È assolutamente imperdibile l’Abbazia Cistercense del XIII secolo, una vera oasi di pace sulle sponde del lago. 

COLICO. Il comune si trova all’intersezione di importanti vie di comunicazione, come la strada del lago di Como e del Passo dello Spluga, che collega Milano e la Brianza con il Lario e la Valchiavenna, e la strada dello Stelvio. Visita la Riserva Naturale Pian di Spagna e scopri la fauna selvatica che vive attorno al lago di Mezzola. 

LECCO. La città sorge sul lago di Lecco, ramo orientale di quello di Como. Qui Alessandro Manzoni ambientò il suo romanzo “I Promessi Sposi”. Se passi da queste parti è d’obbligo un tour nei luoghi manzoniani, ma anche una visita al centro città. Imperdibile il monastero romanico di San Pietro al Monte con l’imponente ciclo di affreschi della basilica. 


VEDI GALLERY